Il Disoccupato cronico

tratto dal libro di Francesco Monteleone “Il tempo necessario a meravigliarsi”. Testi a cura di Biondaux

La società, è stata divisa in: padroni, operai e disoccupati. Io, rientro nella categoria dei disoccupati cronici. Mi presento sono Luigi Cronico. Uno, che sta sempre in ferie, senza avere mai un giorno di riposo. Sono nato il 1 Maggio festa dei lavoratori abito in via Caduti dal Lavoro e mia mamma di nome fa Assunta… Ma una donna con un nome così che figlio poteva partorire se non un disoccupato cronico. Beato chi è ricco! Dicono che i soldi non fanno la felicità, figuriamoci la miseria… Ma dico io! Danno la numerazione ai Papi che sono benedetti… la dessero pure a noi senza lavoro… che siamo poveretti! Almeno così, contiamo qualcosa!Vi illustro la mia giornata tipo: sveglia ore 10 del mattino tanto è inutile svegliarsi prima, colazione a scrocco giù al Bar..bone insieme a Peppino il Bitontino altro disoccupato. Quando entri al bar ci sono sempre i colletti bianchi ben vestiti che non si fanno mai i fatti loro…”Disoccupato, che cosa hai fatto al concorso?” “Al concorso sono stato preso! Preso sì, ma per il culo!” E non è vero che il motivo per cui mi scartano sempre è perchè leggo poco! Quando finiamo la colazione io e Peppino il bitontino andiamo alla Feltrinelli a leggere a scrocco. Mia madre mi chiede e Peppino il Bitontino che fa? Niente mi gira le pagine. Alla Feltrinelli c’è la sala lettura, ti scegli un libro e quando hai finito di leggerlo gli fai una piega e lo metti in fondo alla pila di libri perché li devono vendere, lo metti in fondo così quando torni lo ritrovi. Il giorno seguente lo riprendi e gli fai la piega, che poi a furia di mettere le orecchie al libro è diventato una fisarmonica. L’altro giorno sono andato e sono rimasto fregato perchè avevano venduto l’ultima copia. Ora mi tocca aspettare la ristampa. Adesso vi lascio perchè devo andare al sindacato!!

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aiuto

WordPress theme: Kippis 1.15